Inviaci i tuoi eventi a:

Mondo F.I.SB.

< Ritorna agli articoli



Gli sbandieratori volano in California

Rassegna Stampa

Dopo i Campionati Italiani Sbandieratori, che si sono svolti ad Ascoli, alcuni rappresentati del Niballo Palio di Faenza andranno in U.S.A. a fare alcuni spettacoli con bandiere e tamburo. Saranno a Newport Beach ospiti del Resort “Pellican Hill” (la collina dei Pellicani) e faranno la loro esibizione dal 20 al 22 settembre.

Recentemente la struttura gestita dal Faentino Giuseppe Lama ha conquistato le “5 stelle Forbes” nello scorso Febbraio per l’anno 2013, occupa 75 ettari di terreno affacciati sull’Oceano Pacifico, contiene 128 ville (da 204 mq a 340 mq) e 204 Bungalow (da 80 mq a 240 mq), con quasi 1000 dipendenti, 2 campi da golf, 2 piscine, Spa, 4 ristoranti.

I rappresentanti faentini saranno Mattia Testa del Rione Giallo, Edoardo Caselli (vincitore di 2 piccole squadre a Faenza) e Francesco Gorini del Rione Rosso (vincitore di 10 titoli italiani tra piccola e grande squadra – quando militava ancora al Bianco) e Toto Lama del Rione Giallo.

Sono stati poi invitati anche Ivo Fiandrino di Fossano (4 volte campione italiano di singolo) e Andrea Baraldi di Ferrara della Contrada Borgo S.Giacomo (campione in carica di singolo e vincitore degli ultimi 7 titoli di singolo, di 6 titoli italiani di coppia, 2 piccole squadre e 1 grande squadra), “nell’arte del giuoco della bandiera … il ferrarese è il campione in assoluto, il mostro sacro delle bandiere … è colui che incanta e che da spettacolo”.
Tra l’altro il fossanese Fiandrino è reduce anche dalla importante sfilata al Palio di Siena del 16 agosto, come balestriere nella Compagnia Terzieri Massetani, evento più unico che raro per un forestiero.

Gli sbandieratori partiranno giovedi 12 settembre e saranno operativi dal giorno dopo in quanto si esibiranno per conto della Irvine Company a 2 Mall (Centri commerciali) di Newport Beach come Fashion Island e Crystal Cove, dove andranno a visionare il posto dove potersi esibire, il classico sopralluogo nella giornata di venerdi mentre si esibiranno in Singolo, Coppia e Piccola Squadra con vari spettacoli nella giornata di sabato 14 e domenica 15 settembre, accompagnati dal tamburino del Rione Giallo di Faenza, faranno ritorno il 24 settembre in Italia.

In quella settimana sarà allestita la “Festa d’autunno” con prodotti enogastronomici italiani, con vendita di prodotti della ceramica Faentina, una grande mostra/esposizione di bandiere circa 70 per far vedere il tipico patrimonio culturale unicamente italiano del medioevo con bandiere dei Rioni di Faenza, di Ferrara (San Giacomo, Santo Spirito, San Giorgio, San Giovanni, San Luca), di Copparo (rione Dezima), di Lugo (Rione Cento e Madonna delle Stuoie), di Forlimpopoli, del Piemonte (Fossano e Asti), della Toscana (Querceta, Palio dei Micci, Seravezza Il Pozzo, Pescia Rione San Michele), della Puglia, delle Marche, della Sicilia, del Veneto (Montagnana, Saletto, Noale San Giorgio), del Lazio (Artena – Cardinale Borghese), Abruzzo (Lanciano e Sulmona Borgo San Panfilo).

E’ stato il faentino Giuseppe Lama – amministratore delegato del Resort Pelican Hill di Newport Beach – dopo l’esperienza positiva del scorso anno a reinvitare gli sbandieratori italiani e in quei giorni ci saranno le varie esibizioni anche nel prestigiosa Hall oltre che nella piazzetta principale, o sul terrazzo prospiciente la piscina circolare di 40 metri di diametro.

Fonte: Il Canapo

comments powered by Disqus