Inviaci i tuoi eventi a:

Mondo F.I.SB.

< Ritorna agli articoli



Grande successo di San Giacomo ad Este. E ad agosto si va a Grottazzolina!

Rievocazioni storiche

La Contrada di San Giacomo, vincitrice del Palio di San Giorgio per la corsa dei cavalli nell’edizione 2013 del Palio di Ferrara, nello scorso fine settimana è stata impegnata nel primo dei 4 eventi rievocativi che il Consorzio Terre e Castelli Estensi - Giostra del Monaco realizza. 

 
Il Consorzio è formato – oltre che da Borgo San Giacomo – dall’Associazione Este Medievale (PD), Ente Rievocazioni Storiche di  Grottazzolina (FM) e dall’ Associazione Storica del Comune di Varpalota, in Ungheria.
 
Sabato 1 e domenica 2 giugno la Contrada ferrarese si è quindi “trasferita” ad Este, nelle piazze e nello spettacolare scenario del Castello Marchionale, per una due giorni intensa “Alla Corte degli Estensi”, rievocazione del ritorno nella cittadina estense del Marchese Azzo VIII, guelfo e paladino della Chiesa, nonché signore di Ferrara nel 1257.
Ricco il programma di danza, musica e teatro, le esibizioni di bandiere e scrima (scherma antica) offerte da Borgo San Giacomo, come pure nella rievocazione dell’assedio al Castello da parte delle truppe imperiali capitanate dal “Monaco” Ezzelino.
Nelle sfide in programma gli arcieri Ferraresi si sono comportati ottimamente vincendo varie tornate, ed arrivando in tutte le categorie alle finali dove però, disturbati da un fastidioso vento laterale e dalla pioggia, non sono riusciti ad andare oltre un più che dignitoso piazzamento.
 
Appassionante e combattuta la Giostra del Monaco, la gara di abilità equestre dove il cavaliere lanciato al galoppo deve colpire con una mazza ferrata uno dei tre bersagli posti in alto su una speciale forca. Il cavaliere ferrarese, dopo aver eliminato prima il cavaliere di Grottazzolina poi quello di Varpalota, si è trovato in finale a pari punti con Este, che ha alla fine prevalso.
 
“Alla Corte Estense” è solo il primo degli appuntamenti proposti dal Consorzio che unisce le quattro località, accomunate dalla presenza degli Estensi nelle proprie pagine di storia antica. A fine giugno Borgo San Giacomo sarà in Ungheria a Varpalota, città entrata lo scorso anno nel consorzio a testimonianza sia dell’internazionalità del Consorzio, che della  Corte Estense, che riuscì a stabilire alleanze “di letto” in tutte le case regnanti europee. Ad inizio agosto si replicherà a Grottazzolina, nelle Marche, e poi dal 23 agosto a Ferrara.
 

comments powered by Disqus