Inviaci i tuoi eventi a:

Mondo F.I.SB.

< Ritorna agli articoli



Successone per l'Omaggio al Duca di Santo Spirito

Rievocazioni storiche

Rievocazioni storiche

L’Omaggio al Duca presentato da Rione Sano Spirito il primo maggio in Castello Estense, ha chiuso il ciclo delle rappresentazioni che le Contrade propongono nelle domeniche di primavera.

 
L’Omaggio al Duca della Contrada giallo-verde ha proposto come tema centrale il mese maggio, tempo del risveglio, dei nuovi amori, dei nuovi proponimenti e delle nuove strade da tentare alla ricerca della felicità.
La Gente di Santo Spirito ha reso omaggio al suo Duca e a tutto il popolo presente con un corteo festoso di dame e cavalieri, paggi e damigelle, armati e popolani. 
La “nuova vita” è stata in particolare celebrata dalla “prima danza” di un gruppo di giovinette, all’esordio in Castello Estense: la più giovane delle ballerine è Francesca, di appena nove anni.
 
 
Hanno preso parte alle esibizioni del Rione Santo Spirito – oltre che le danzatrici della Corte Ducale - gli amici dei gruppi storici di Argelato, La Compagnia del Borgo del Diavolo, del Rione Crusar di Copparo, gli Sbandieratori Città Murata di Montagnana, il Rione Madonna delle Stuoie della Contesa Estense di Lugo e la Contrada del Ghetto della Contesa Estense di Lugo. 
 
Applaudita dal folto pubblico l’esibizione di coreografia di tutti gli sbandieratori e dei musici del gruppo.
 
Credits: Ufficio Stampa Ente Palio di Ferrara (anche la foto)

comments powered by Disqus