Inviaci i tuoi eventi a:

Mondo F.I.SB.

< Ritorna agli articoli



Omaggio al Duca San Giacomo

Rievocazioni storiche

Riceviamo il comunicato dell'Ufficio Stampa inerente all'Omaggio al Duca del Borgo San Giacomo e lo pubblichiamo con piacere per darvi ulteriori informazioni su questa interessante e suggestiva manifestazione.

Lunedi 1 aprile alle ore 11.30 nel Cortile del Castello Estense la Corte Ducale incontra il Borgo San Giacomo.

Contrada di San Giacomo, in occasione dell’Omaggio al Duca di Pasquetta, rievocherà la presentazione al cospetto della corte estense del ferrarese Taddeo Crivelli e il mantovano Franco dei Russi, entrambi apprezzati miniaturisti del Rinascimento.

La rappresentazione si rifà dunque al 1455, anno in cui Borso d’Este diede avvio a una delle più importanti commissioni artistiche mai eseguite a Ferrara: la realizzazione della splendida Bibbia, oggi conservata alla Biblioteca Estense di Modena.

Il codice, al quale il nome del duca rimarrà per sempre associato, fu eseguito su pergamena nell'arco di sei anni (1455 al 1461) dal calligrafo lombardo Pietro Paolo Marone e miniata da Taddeo Crivelli e Franco dei Russi, che si avvalsero della collaborazione di altri miniatori tra i quali Girolamo da Cremona, Giorgio d’Alemagna, Marco dell’Avogaro e Guglielmo Giraldi.

L’Omaggio al Duca di Borgo San Giacomo sarà inoltre arricchito dalle esibizioni di sbandieratori e musici, di danze rinascimentali e di scherma antica. Inoltre i Mastri del Borgo allestiranno, nel cortile del Castello, il tradizionale banco con l’esposizione dei loro prodotti artigianali.

Al termine della manifestazione contradaioli ed amici, si riuniranno per il tradizionale pranzo sociale presso la sede della Contrada di San Giacomo, in via Ortigara 14.

comments powered by Disqus