Inviaci i tuoi eventi a:

Mondo F.I.SB.

< Ritorna agli articoli



Notizie dal Palio di Ferrara

Rassegna Stampa

Ferrara - Si è tenuta sabato 8 marzo presso la Sala del Ridotto del Teatro Comunale di Ferrara la Conferenza Stampa di presentazione dell’edizione 2014 del Palio di Ferrara.

Alla presenza delle autorità ed Istituzioni, nonché dei presidenti delle otto Contrade del Palio e della Corte Ducale hanno presentato i propri interventi Roberta Ziosi, presidente della Fondazione Teatro Comunale di Ferrara, Alessandro Fortini, presidente dell’Ente Palio città di Ferrara, Marcella Zappaterra, presidente della Provincia di Ferrara e Tiziano Tagliani, sindaco di Ferrara.
Il presidente dell'Ente Palio Alessandro Fortini ha spiegato quali saranno le novità del programma del Palio di Ferrara per l'edizione 2014. “Il mondo del Palio, presentando il proprio programma di maggio, vuole coniugare la sua tradizione- restano infatti i 4 week end dedicati (fatto salvo quello del 25/26 maggio)- con alcuni elementi innovativi, che vedono il coinvolgimento delle eccellenze della città di Ferrara: dalle nascenti collaborazioni con il Coro Santo Spirito e l’Orchestra a plettro Gino Neri per arrivare alla mostra fotografica sul Palio fino alla sinergia con il festival di Altroconsumo. Tutto questo – e molto altro – è stato inserito nel programma del Palio di Ferrara 2014 perché le manifestazioni proposte diventino sempre più volano dell'offerta turistica della città.”
Le novità del programma sono diverse: la prima è che durante la celebrazione della Benedizione dei ceri in Cattedrale, il 3 maggio, accompagnerà la messa il Coro Santo Spirito con la Missa Hercules dux
Ferrariae composta da Josquin des Prez e dedicata a Ercole I d'Este, Duca di Ferrara. Terminata la messa, il duca e la corte assisteranno all’iscrizione delle otto compagini alle corse del palio, per le quali
un notaio riporterà sul libro pubblico la registrazione, effettuata formalmente dal Massaro
accompagnato da due uomini d’armi.
Nel fine settimana del corteo storico, 17-18 maggio, oltre le manifestazioni canoniche, presso giardino
delle duchesse, il Mercato antico: profumi, arti e mestieri alla corte delle duchesse. Nella stessa
domenica 18 maggio, in Castello estense, Bambini e famiglie alla scoperta delle vivaci corti di età
estense : danze e duelli per ogni età.
Altra novità in programma quella della sera del giovedì 29 maggio: “Contese di festa: i protagonisti si
presentano alla corte e al popolo”, in piazza Duomo e palazzo di Corte, I notabili dei rioni e dei
borghi dal poggiolo del palazzo di Corte presentano i propri campioni alla piazza.
Inoltre, nel mese di maggio l'Ente Palio proporrà due diverse mostre: la prima, in Palazzo Municipale, vedrà in esposizione i bozzetti dei Palii dipinti dagli allievi dell' Istituto Dossi Dossi, la seconda invece ospiterà gallerie di due importanti fotografi italiani (Luciano Valentini e Milko Marchetti) ed una dedicata agli scatti dei fotoreporter di Ferrara.
Nella giornata dell'otto marzo, una particolare attenzione è stata rivolta alla passione e all’impegno che le “donne di Palio” riversano in tutte le attività promosse, attraverso il lavoro costante delle Commissioni e dei Comitati, nonché all'interno delle Contrade e della Corte Ducale, con risultati brillanti e prestigiosi.

Fonte www.ferrara24ore.it

comments powered by Disqus